Paola Costanzo 

Mouloud, la bottega tessile di Paola Costanzo a Lipari, è un luogo incontaminato. Non per eccesso patologico di igiene ma per il fatto che lascia fuori tutto l’inquinamento sociale che caratterizza il nostro mondo dall’inizio del secolo scorso. Entrare n...

Ne fanno di errori i politici. Tra le tante, corruzione, inciuci, c’è quella di fare credere alla popolazione che governa, di poter decidere liberamente sulle grandi questioni. Come l’uscita da una comunità, fatta di diritti e leggi perlopiù comuni. Ovviamente si fa ri...

Gaia Bernasconi

Un laboratorio, uno spazio artistico. È Iosì ed è anche Gaia Bernasconi, artista e illustratrice, custode dello luogo, il quale ha aperto i battenti nel 2014, sul Naviglio Pavese a Milano. Ed è proprio passando di lì che l’abbiamo scoperto, qualche setti...

Matteo Secoli

Concretezza, saper fare, creatività e made in Italy. Senza dimenticare le mani e il loro potenziale. Sono i valori dell’Istituto Secoli, scuola di moda milanese nata nel 1934 da un’idea di Carlo Secoli. Oggi alla guida c’è Matteo Secoli, il quale, con la s...

Nouvelle Factory si rinnova. Il magazine entra nel suo terzo anno con una veste grafica diversa e dei contenuti inediti. Il motivo? La voglia di voltare pagina, come quando inizia l’autunno e si fa il cambio dell’armadio, il sole diventa più freddo e le giornate si acc...

Casa Cicca, foto di Cristina Ceglie

Giulia Currà mi accoglie nuovamente dentro gli spazi di Casa Cicca, in zona Navigli. La sua casa, che poi è un po’ anche la nostra. Perché, su appuntamento, è visitabile. Non solo. Artisti e non solo possono soggiornarvi, per creare,...

Ludovica e Ginevra Fagioli

Si parla spesso di made in Italy. Ma per capire il contesto in cui si muovono i designer contemporanei, forse è utile scoprire i luoghi in cui lavorano, nei quali fanno realizzare da piccoli laboratori le loro collezioni. Caftanii Firenze di L...

Il confine, l’immagine metaforica che riguarda, oltre il territorio fisico, quello mentale dell’esperienza quotidiana, dove all’interno di questo termine si indica la possibilità o la necessità, di riconoscere il diaframma culturale che separa il sé dall’altro. Il conf...

Molti hanno in mente la scena della fabbrica nel film Tempi Moderni di Charlie Chaplin. Le sequenze esprimono l’alienazione data dal lavoro meccanico, ripetitivo. Sono gli anni Trenta e il mondo si appresta a vivere un’anteprima di quello che è oggi, dominato dal poter...

Please reload

  • Black Icon Instagram
  • Nero Twitter Icon
  • Nero Facebook Icon

WEB DESIGN by Annamaria Maisto

Copyright © Nouvelle Factory