• Ilaria Introzzi

Artigianato sperimentale: la scarpa contemporanea secondo Damiano Marini / Experimental craftsmanshi


Damiano Marini

L’Italia è un paese di poeti e scrittori. Un luogo dove la retorica così come la dialettica sono regine incontrastate del nostro parlare da tempi immemori. Vero. Ma il Bel Paese è anche la nazione di artigiani e creativi i quali non hanno bisogno di parlare troppo per farsi capire poiché sfruttano il loro saper fare concreto al fine di comunicare tutta la loro capacità tecnica ed estetica. Gli artisti insomma.

Damiano Marini sta muovendo i primi passi all’interno del secondo gruppo. Il designer romano, fondatore dell’eponimo brand di calzature nel 2015, racconta in questa conversazione - con parole tanto essenziali quanto fondamentali - la sua evoluzione professionale, il concetto proprio di made in Italy, l’aspetto manifatturiero del processo produttivo e come questo possa entrare in dialogo con quello sperimentale, per terminare con gli obiettivi per il futuro.

Italy is a country of poets and writers. A place where rhetoric as well as dialectics are the undisputed queens of our talk from immemorial time. True. But the Bel Paese is also the nation of artisans and creative people who do not need to talk too much to be understood as they exploit their practical know-how in order to communicate all their technical and aesthetic skills. In short, artists.

Damiano Marini is taking his first steps within the second group. The Roman designer, founder of the eponymous shoe brand in 2015, tells in this interview - with words as essential as fundamental - his professional evolution, the concept of made in Italy, the manufacturing aspect of the production process and how this could enter into dialogue with the experimental one, to end with the objectives for the future.

spring-summer 2018

Damiano, hai iniziato la tua carriera personale nella moda fondando un marchio di scarpe per la donna. Da dove nasce questa esigenza?

- Nasce dalla mia curiosità e dalla mia costane ricerca di qualcosa che mi permetta di esprimere e comunicare. Da sempre la mia voglia è quella di creare, combinando espressione stilistica, estro e studio. La scarpa è un oggetto capace di dare concretezza a queste mie esigenze. -

Damiano, you started your personal career in fashion by founding a shoe brand for women. Where does this need come from?

- It comes from my curiosity and my constant search for something that allows me to express and communicate. My desire has always been to create, combining stylistic expression, inspiration and study. The shoe is an object capable of giving substance to these personal needs. -

A questo corrisponde anche una passione per la moda in generale?

- La mia vera passione è la scarpa, e ho cercato di trasformarla in un lavoro vero e proprio. Di conseguenza è nato l’interesse verso tutto ciò che ruota intorno al mondo della moda, in generale. Questo passaggio mi ha permesso di comprendere al meglio il contesto dove volevo inserirmi. -

Does this correspond to a passion for fashion in general?

- My real passion is the shoe, and I tried to turn it into a real job. As a result, the interest in everything that revolves around the fashion world, in general, is born. This passage allowed me to better understand the context in which I wanted to insert myself. -

spring-summer 2018

Benché la tua produzione sia made in Italy e realizzata dalle mani artigiane più esperte, le tue collezioni sono caratterizzate da uno studio di ricerca sui materiali, che comprendono anche quelli tecnici, oltre che alle pelli. Come mai?

- Amo mixare i materiali. Oggi i tessuti tecnici sono diventati estremamente adattabili a calzature come le mie e mi piace poter sperimentare e creare degli accostamenti audaci che trovo siano calzanti con la contemporaneità. -

Although your production is made in Italy and made by the most expert artisan hands, your collections are characterized by a research study on materials, including technical ones, as well as skins. Why?

- I love mixing materials. Today the technical fabrics have become extremely adaptable to shoes like mine and I like to experiment and create daring combinations that I find are fitting with the contemporaneity. -

spring-summer 2018

Sei molto coinvolto nel processo produttivo, anche a livello emotivo: spesso abbiamo parlato di quanto sia importante far conoscere il lavoro di chi realizza concretamente questi accessori. Qual è l'aspetto più importante legato alla loro figura?

- Il processo di realizzazione di una scarpa è lungo e complesso; la sua creazione prevede l’intervento di numerosi professionisti specializzati. È facile, quindi, comprendere quanto debba essere preciso e attento il lavoro che c’è dietro il meccanismo che dà vita a una calzatura fatta davvero in Italia, soprattutto quando si ha a che fare con un prodotto che, come il mio, è sempre teso a sperimentare e a evolversi. -

You are very involved in the production process, even on an emotional level: we often talked about how important it is to make known the work of those who actually make these accessories. What is the most important aspect related to their figure?

- The process of making a shoe is long and complex; its creation involves the intervention of numerous specialized professionals. It is easy, therefore, to understand how precise and careful the work behind the mechanism that gives life to a shoe really made in Italy, especially when dealing with a product that, like mine, is always tended to experiment and evolve. -

Come bilanci la vestibilità di una calzatura con l'elemento estetico?

- È un lavoro molto difficile che necessita di una importante conoscenza dell'anatomia del piede e allo stesso modo del prodotto. Penso sia fondamentale trovare il giusto equilibrio fra il senso estetico e la portabilità di una scarpa che va indossata e deve essere, quindi, confortevole. -

How do you balance the fit of a shoe with the aesthetic element?

- It is a very difficult job that requires an important knowledge of the anatomy of the foot and in the same way of the product. I think it is essential to find the right balance between the aesthetic sense and the portability of a shoe that must be worn and must therefore be comfortable. -

spring-summer 2018

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

- Oggi i miei obiettivi sono la crescita del brand a livello internazionale e l'apertura dello store on-line.

What are your plans for the future?

- Today my objectives are the growth of the brand on an international level and the opening of the on-line store.

damianomarini.it

  • Black Icon Instagram
  • Nero Facebook Icon
Copyright © Nouvelle Factory

Web / Graphic design by Annamaria Maisto