La ri(e)voluzione estetica di Giuliana Mancinelli Bonafaccia FW 17-18 / Giuliana Mancinelli Bonafaccia’s FW 17-18 new aesthetic (r)-evolution

 

 

 

 

You Say You Want a Revolution?

Rivoluzione fig. Sconvolgimento dei costumi di abitudini o funzioni psicologiche. Ri(e)voluzione è invece l’atto con cui Giuliana Mancinelli Bonafaccia ha dato vita alla sua collezione autunno/inverno 2017-18.

Il progetto creativo della designer romana ha come focus gli anni Sessanta periodo in cui i subbugli metropolitani erano nel clou del loro compimento.

 

You Say You Want a Revolution?

Revolution fig. Disruption of customs of habits or psychological functions. Instead, (r)-evolution is the act with which Giuliana Mancinelli Bonafaccia gave birth to her autumn/winter collection 2017-18.

The creative vision of the Roman designer focuses on the sixties period when metropolitan subtleties were in the clou of their fulfillment.

 

 

1/5

 

Londra è il centro nevralgico di questa ribellione . Due “etnie” opposte si fronteggiano: i mods da una parte e i rockers sul fronte opposto.

Due estetiche differenti, due culture agli antipodi. 

Dal vibrare estetico di queste battaglie agli avamposti, nasce una collezione dal mood forte e intrigante, con policromie interessanti e giochi metallici ben riusciti.

 

London is the center of this rebellion. Two opposite “ethnicities” fights: mods on one side and the rockers on the opposite side.

Two different aesthetics, two antipode cultures.

From the aesthetic vibration of these battles to the outposts, a brilliant and intriguing mood is born, with interesting polycromes and very successful metallic games.

 

 

L’accessorio cult di questa stagione è il cocker in ottone, bagnato in oro rosa, palladio e nero. Bowls e cristalli ne decorano i tratti.

L’allure rockers è stata evidenziata dall’utilizzo delle borchie nelle versioni pink e gold e da cristalli Swarovski dai toni cupi del black & brown.

Dettagli di motociclette e vespe sono l’emblema lampante di questo progetto creativo che, in enfatizza la voglia di libertà e di ricerca armonica tipica degli anni ’60.

 

The cult accessory of this season is the brass cocker, bathed in pink gold, palladium and black. Bowls and crystals decorate the traits.

The rockers allure has been highlighted by the use of studs in pink and gold versions and Swarovski crystals with black & brown tones.

Details of motorcycles and wasps are the symbolic emblem of this creative project that emphasizes the desire of freedom and harmonic research typical of the 1960s.

1/4

Di sfere metalliche e studs sono decorate anche le borse che Giuliana Mancinelli Bonafaccia ha proposto per questo autunno/inverno.

L’alta qualità dei pellami è evidenziata da un color block euritmico. Il modello Rebecca, un total black con spuntoni e nappine, sembra omaggiare l’universo dei rockers; allo stesso modo, Freja nella variante full plexy riporta in auge il mondo dei mods.

 

Of metallic spheres and studs are also decorated the bags that Giuliana Mancinelli Bonafaccia has proposed for this fall/winter.

The high quality of the leather used is highlighted by a color euretic block. The Rebecca model, a total black with spikes and nappins, seems to salute the universe of rockers; similarly, Freja in the full plexy variant brings the world of mods to life.

 

 

Sito

www.giulianamancinelli.com

 

Instagram

 

Facebook page

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Google +
Please reload

  • Black Icon Instagram
  • Nero Twitter Icon
  • Nero Facebook Icon

WEB DESIGN by Annamaria Maisto

Copyright © Nouvelle Factory