• Eleonora Gargantini

Minimalismo senza perdere l'individualità: Maryam Nassir Zadeh primavera-estate 2022


Maryam Nassir Zadeh primavera-estate 2022


Un'esperta cacciatrice di tesori vintage, Maryam Nassir Zadeh, ha aperto la sua boutique nel Lower East Side di New York nel 2008, ospitando pezzi che sperava avrebbero riempito il suo guardaroba ideale. Dopo aver avuto difficoltà a trovare una scarpa che si adattasse al suo stile, quattro anni dopo ha lanciato, nel 2012, la sua linea di pezzi di ispirazione vintage con un tocco moderno e si è guadagnata una reputazione per i suoi design allegri ma minimalisti.

Una perfetta armonia di vintage e moderno e la semplicità della silhouette sono la sua inconfondibile firma, che permette di non perdere la propria individualità. Questo strano equilibrio impera anche nella nuova collezione di Zadeh per la prossima estate: abbottonatura classica e pantaloncini di jeans abbinati alle sue zeppe cult in PVC e ai gioielli in vetro, i pantaloni da yoga "ravvivati" da cinture a medaglione in pelle, gonne e vestiti trasparenti che rivelano bikini luminosi e chino svasati su tacchi fluo. Gli abbinamenti improbabili e la delicata sensualità sembrano riflettere come tante donne (sul LES e non solo) vogliono vestirsi nel 2022: non trendy e non eccessivamente referenziali, ma non basic, preferendo uno stile sofisticato e non soffocante.


A seasoned vintage treasure hunter, Maryam Nassir Zadeh opened her boutique on New York's Lower East Side in 2008, hosting pieces she hoped would fill her ideal wardrobe. After struggling to find a shoe that suited her style, four years later she launched her line of vintage-inspired pieces with a modern twist in 2012 and has earned a reputation for her cheerful yet minimalist designs.

A perfect harmony of vintage and modern and the simplicity of the silhouette are its unmistakable signature, which allows you not to lose your individuality. This strange balance also reigns in the new Zadeh collection for next summer: classic buttoning and denim shorts paired with its cult PVC wedges and glass jewels, yoga pants "enlivened" by leather medallion belts, skirts and sheer dresses that reveal bright bikinis and flared chinos over neon heels. The unlikely combinations and delicate sensuality seem to reflect how many women (on LES and beyond) want to dress in 2022: not trendy and not excessively referential, but not basic, preferring a sophisticated and not suffocating style.



Maryam Nassir Zadeh primavera-estate 2022


Ecco una visione moderna della "femminilità" radicata nell'individualità e nella curiosità, tralasciando un palese sex appeal e convenzioni. Maryam desidera un ripristino estetico: qualcosa di più pulito, più facile, più puro. Offre una gamma di pezzi unici che pongono una forte enfasi su materiali e forme senza tempo e belli.

Zadeh si dimostra ancora più entusiasta della sua offerta di abbigliamento maschile per la collezione SS 2022. Camicie scamosciate con bordi grezzi, polo a blocchi di colore e pantaloni in denim con blazer affilati, spesso con pezzi di vetro colorato infilati sul petto. L'impressione è stata di abbinamenti poco preziosi e, come l'abbigliamento femminile, un po' sensuale, portando qualcosa di nuovo nel mercato maschile. Si impegna a non separare i capi per "uomo" o "donna" sul suo sito web con il fine di proporre i suoi capi a persone di ogni identità di genere.


Here is a modern vision of "femininity" rooted in individuality and curiosity, leaving aside an obvious sex appeal and conventions. Maryam wants an aesthetic restoration: something cleaner, easier, purer. It offers a range of one-of-a-kind pieces that place a strong emphasis on timeless and beautiful materials and shapes.

Zadeh is even more enthusiastic about his menswear offering for the SS 2022 collection. Suede shirts with raw edges, color-block polo shirts and denim trousers with sharp blazers, often with pieces of colored glass tucked into the chest. The impression was of little precious combinations and, like women's clothing, a little sensual, bringing something new to the men's market. She undertakes not to separate garments by "man" or "woman" on its website in order to offer its garments to people of all gender identities.


Maryam Nassir Zadeh primavera-estate 2022